_________________

Riunito il Comitato Scientifico del FAIM

Venerdì 10 marzo scorso, si è riunito a Roma il Comitato Scientifico del FAIM, il forum nato dagli Stati Generali dell’associazionismo italiano celebrati nel 2015, che in poco tempo ha raccolto l’adesione di 10 Federazioni nazionali e 95 associazioni operanti in Italia e all’estero.

NUOVA EMIGRAZIONE: DELEGAZIONE CGIE HA INCONTRATO IL MINISTRO DEL LAVORO POLETTI

NUOVA EMIGRAZIONE: IL CGIE INCONTRA IL MINISTRO POLETTI
 ROMA - Il 1° marzo scorso si è svolto a Roma un incontro tra una delegazione del CGIE (Consiglio Generale degli Italiani all'Estero) e il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti; al centro dell’incontro la questione della nuova emigrazione italiana e la necessità di affrontare in modo non episodico e con misure specifiche le urgenze che essa pone sul versante dell’orientamento dei nuovi migranti sia alla partenza che all’arrivo e di predisporsi a recuperare almeno in parte le competenze e il patrimonio umano e professionale in uscita.

BREXIT E CITTADINI UE: PRECISAZIONI DELL’AMBASCIATA ITALIANA A LONDRA

BREXIT E CITTADINI UE: PRECISAZIONI DELL’AMBASCIATA

LONDRA - “In merito alle notizie recentemente diffuse dalla stampa britannica - riguardanti una presunta sospensione della libera circolazione dei cittadini UE nel Regno Unito a partire dalla metà di marzo, a seguito dell’attivazione dell’art. 50 del Trattato UE - si informa che su sollecitazione dell’Ambasciata d’Italia a Londra, le Autorità del Regno Unito hanno precisato che il Governo britannico, anche dopo l’attivazione dell’articolo 50, continuerà ad assicurare il pieno rispetto di diritti e obblighi europei fino al giorno in cui il Regno Unito uscirà dalla UE, inclusi quindi i diritti di cui godono attualmente i cittadini di stati membri dell’Unione europea, tra i quali è compresa la libera circolazione delle persone.

Popolazione italiana al minimo storico: poche nascite, si invecchia e... si emigra

L'Istat stima che al 1° gennaio 2017 la popolazione ammonti a 60 milioni 579mila residenti, 86mila persone in meno sull'anno precedente (-1,4 per mille). Il saldo naturale (nascite meno decessi) registra nel 2016 un valore negativo (-134mila) che rappresenta il secondo maggior calo di sempre, superiore soltanto a quello del 2015 (-162mila).

Uragano Brexit sui 600mila italiani a Londra

LONDRA - Paola, curatrice di un museo, è incredula: "Non avrei mai creduto, dopo 18 anni passati qui, di desiderare di tornare nella mia piccola, vecchia Bologna". Bruno, medico chirurgo estetico, è preoccupato: "Mio padre mi telefona tutti i giorni per dirmi di fare richiesta di residenza permanente e cittadinanza britannica". Leonardo, consulente finanziario, è amareggiato: "Se a Londra togli la possibilità di sentirsi a casa propria, il fatto di potere essere tutti uguali, indifferentemente dalla nazionalità, dalla religione, dalla cultura, che cosa le rimane? Una cosa sola: la pioggia".

Basilicata: Nuova emigrazione deve rientrare

(ANSA) - POTENZA, 03 MAR - "Grazie per quello che fate, muoviamoci insieme nell'integrazione e facciamo della cultura il nuovo paradigma per costruire il futuro dei ragazzi. Costruiamo questa nuova casa che si chiama Basilicata nel mondo". Così il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, ha "salutato" i delegati dell'assemblea annuale dei lucani nel mondo - sul tema "Terra d'emigrazione, terra d'immigrazione" - che è cominciata oggi a Potenza.

NUOVO PAESE Australia: l'Edizione di Marzo 2017 della rivista della Filef

EDITORIALE/editorial 
 
La ricchezza umana
 
Karl Marx non poteva immaginare lo sviluppo, l'utilizzo e le conseguenze della tecnologia informatica anche se la sua profonda e sensata analisi della natura del capitale e le vie dello sfruttamento applicato dai potenti su altri esseri umani rimane illuminante.

REFERENDUM CGIL. DUE SI’ PER I DIRITTI DI TUTTI. OGGI SI PARTE

con2siIn tutta Italia parte oggi ufficialmente  la campagna nazionale della Cgil per i due referendum sul lavoro che sono stati ammessi dalla Consulta. L’obiettivo è quello di portare alle urne 26 milioni di cittadini. Entra così nel vivo la campagna referendaria: “Libera il lavoro Con 2 Sì Tutta un’altra Italia, dopo la decisione della Corte sull’ammissibilità e la costituzione del Comitato per il Sì ai due referendum popolari per il lavoro promossi dalla Cgil per l’abrogazione dei voucher e per la responsabilità solidale in materia di appalti, in attesa che il governo fissi la data per i due referendum che dovranno tenersi entro il 15 giugno.

Nuovo Paese: è on line il primo numero 2017 della rivista della Filef Australia

Tra finto e falso (English version follows) 

Non sappiamo fino a quando come NP riusciremo a continuare con questa impresa di informazione e di opinione – ma sopratutto politico-sociale – non per mancanza di impegno o convinzione, ma per questione di costi.

In un’epoca e in una cultura fortemente globalizzate e conformiste, la presenza di voci rigorosamente indipendenti, insieme all’espressione delle varie componenti sociali, è indispensabile per controbilanciare le pratiche pervasive di un’informazione che tratta le grandi questioni che riguardano l’umanità come  se fossero questioni di pubbliche relazioni o, addirittura, sotto forma di  “bufale”.

Il FAIM incontra le Regioni. Riuniti gli organi a Roma

COMUNICATO STAMPA FAIM

(Roma – 30 gennaio 2017) – Due intense giornate di lavoro hanno caratterizzato le riunioni del Comitato di Coordinamento e del Consiglio Direttivo del FAIM (Forum delle associazioni italiane nel mondo) convocati a Roma il 26 e il 27 gennaio scorsi. Vi era molto attesa per l’incontro con il Coordinamento delle Regioni, considerando l’importanza che gli Enti locali rivestono – soprattutto in questa fase – nel rapporto con le comunità italiane all’estero, un rapporto che molto spesso coinvolge e cointeressa l’associazionismo in emigrazione. 

Articoli correlati