La nuova emigrazione italiana: cause mete e figure sociali

la-nuova-emigrazione-italiana-cause-mete-e-figure-sociali

Un nuovo volume dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, indaga l’emergere della nuova emigrazione italiana sviluppatasi negli anni della crisi. Il volume è curato da Iside Gjergji

"Nell’Italia colpita dalla crisi globale aumenta il numero dei giovani e dei lavoratori che emigrano. Le ragioni di fondo sono da ricercare nella disoccupazione, nell’impoverimento diffuso e nelle crescenti disuguaglianze territoriali e sociali, ma anche nel contesto culturale e politico del Paese, che mortifica ogni speranza di realizzazione individuale. Si parte perché si deve, ma anche perché si vuole. Ma chi sono coloro che partono e dove sono diretti? I media diffondono l’idea che a partire siano solo i ‘cervelli’. È davvero così?



Questo volume, che presenta indagini nazionali e internazionali, prende in esame le cause, le mete e le figure sociali che compongono il nuovo ciclo dell’emigrazione italiana, sia interna che verso l’estero."

(dalla quarta di copertina)


——————-


Sommario


Iside Gjergji
Cause, mete e figure sociali delle nuova emigrazione italiana

Enrico Pugliese
Le nuove migrazioni italiane: il contesto e i protagonisti

Adriano Giannola
Crisi del Mezzogiorno e nuove spinte migratorie

Corrado Bonifazi
Le migrazioni tra Sud e Centro-Nord: persistenze e novità

Sonia McKay
Young Italians in London and in the UK

Sonja Haug
New Migration from Italy to Germany
Chain Migration or Circular Migration?

Dario Lopreno
L’immigrazione italiana in Svizzera nel XXI secolo

Adriana Bernardotti
Direzione America del Sud
Le nuove migrazioni italiane in Argentina

Westy Egmont
Contemporary Italian Diaspora: USA 2014



Il volume può essere scaricato letto on-line al seguente indirizzo:
http://edizionicafoscari.unive.it/col/dbc/15/76/STS/1

oppure scaricato
QUI

2015-05-04 22:12:09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.